Rien

rien14,8x15,1 


Composizione: incenso, rosa, cuoio, iris, labdanum, muschi, styrax, patchouly, ambra, cumino, pepe nero, aldeidi...

Rien, nient’altro. Non fermatevi alle apparenze… Dietro la saggezza del nome, si mescolano su un fondo speziato la golosità della gemma di ribes nero e le note selvatiche del daino biondo. I cuori esitano tra peccatuccio e peccato capitale, ma nessuno resiste. Decisamente pungente, “Rien” è un profumo di pelle, un profumo che veste il corpo e resta nella memoria. Leggero come un mohair, prezioso come un cachemire, adorna l’epidermide con la sua carezza cipriata. Ha l’eleganza meticolosa e la bellezza ipnotica di un Dorian Gray moderno, versione femminile/maschile. Seducente, lascia con la sua scia un’impronta estetica indimenticabile. È carisma assoluto, fascino allo stato puro. Nel fondo, l’accordo vanigliato-oppiaceo accentua la sensazione di dipendenza. Non si può fare a meno di “Rien”. Parola di profumiere.