Don't Get Me Wrong Baby

DGMW14,8x15,1 


Composizione: gelsomino, aldeidi, mughetto, fiori d'arancio, accordo ambra solare, patchouly, cacao, muschio e altea…

Tutto comincia con una mano sulla testa. Una mano di un uomo, abituata a cogliere le ragazze in fiore, a scompigliare i loro capelli lisci e vincere la resistenza dei colli troppo riluttanti. È la storia di una mano di un uomo, la notte, in una macchina, che tira verso di sé un viso intatto, simboleggiato da un bouquet di fiori bianchi - mughetto, gelsomino e fiori d'arancio in testa - e già è aroma di cioccolato di una bocca soffice. E' la storia di una donna che gli tiene testa, prima di far scendere su di lui il suo sorriso. Tutta l’arte dell’“American kiss” si svela allora su accordi ambra solare, mandorla, canna da zucchero e altea. Di lei, l’uomo conoscerà tutto: il calore morbido della lingua, il suo va-e-vieni eccitante… Tutto, ma non di più: non si supera la soglia di questa ragazza! La “mise en bouche” si conclude con un sospiro: “Don’t get me wrong baby, I don’t swallow”.