Delicious Closet Queen

delicious 


Composizione: assoluta di foglie di violetta, patchouly d’Indonesia, dynamone, assoluta di rosa, lampone irisato, legno di sandalo, cuoio…

L’eleganza è un’armatura. Per diventare quest’uomo, bisognerebbe dimenticare il taglio impeccabile dei suoi abiti su misura, rompere la corazza dei suoi colletti inamidati e far cadere la sua maschera di principe moderno. Sofisticato, si nasconde e si tradisce nel dettaglio: un risvolto vellutato o la sua mano curata. Dietro la sua potente scia di vetiver, di cuoio e di fava tonka si nasconde una Putain des Palaces, il tutto in benzoino e opoponax, come una traccia di lip gloss mal cancellata – e rivelata qui dall’essenza di rose. La sua vera natura, lui, la trucca, la traveste, l’imprigiona nello specchio del suo portacipria. La sua ambivalenza si esprime nella mescolanza dei generi – legno di sandalo e geranio, violetta e accordi citrus in note di cuore che osa senza mai svelarsi. Seduttore impenitente, appartiene a tutti senza concedersi a nessuno e lascia sognare tutti di possederlo. Come lui, ciascuno di noi possiede questo carattere dissimulativo. Quest’arte acuta del segreto che protegge le nostre più intense passioni, che ci lasciano unici depositari della nostra identità.